Italia

Italia

Dopo anni di lavoro all’estero, in coerenza con i valori e la mission dell’associazione, MC ha deciso di estendere il proprio raggio d’azione in Italia, traducendo le proprie competenze e specificità maturate all’estero, in un programma di supporto ai bambini e alle famiglie in povertà assoluta in Italia durante l’emergenza COVID19.

Il 7% delle famiglie italiane vive in povertà assoluta, per un totale di 1,8 milioni di famiglie. Questo significa che oltre 5 milioni di individui non possono permettersi le spese minime per beni e servizi che, nel contesto italiano, vengono considerati essenziali per condurre una vita accettabile.

Sono circa 670mila i poveri assoluti in Lombardia, con oltre 180 mila famiglie in condizione di povertà assoluta.

Nella provincia di Bergamo, sede di Missione Calcutta, i poveri assoluti sono circa 60.000, più del 5% dei residenti . Un dato da non sottovalutare, che non include tutte le famiglie a rischio di povertà, ossia con lavoro non stabile, mal retribuito, e con minori a carico.

Per le famiglie con minori il fenomeno della povertà non solo è più frequente, ma anche più intenso: le famiglie con minori sono quindi più spesso povere, e se povere, lo sono più delle altre. La povertà assoluta in Italia colpisce 1.260.000 minori, il 12,6% della percentuale degli individui in povertà assoluta.

Sostegno
a distanza

Istruzione e Formazione

Salute

sicurezza

Sicurezza alimentare​

Acqua e
igiene

Emergenze​

Se vuoi aiutarci in questi nuovi progetti

Dona ora

Scegli tu l'importo:

Contro la povertà educativa

Missione Calcutta e Bergamo

Con l’obiettivo di contrastare situazioni di povertà educativa e forte limitatezza relazionale sviluppatesi soprattutto a causa della pandemia di Covid-19, Missione Calcutta Onlus ha dato il via a una serie di attività didattico-educative e aggregative su due dei quartieri più grandi della città di Bergamo.

Le attività proposte per contrastare tali fenomeni, che interessano specialmente la popolazione giovanile, si sono suddivise in varie proposte formative sia per gli alunni di alcune scuole primarie e secondarie di I grado del territorio, che per le loro figure materne, grazie ad una solida relazione con gli istituti scolastici locali.

Il progetto Edu-Bag

Il progetto Edu-Bag, nato dalla collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali, l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Bergamo e l’I.C. “Muzio” di Colognola, ha avuto l’obiettivo di contrastare i fenomeni di povertà materiale, educativa e relazionale, acuiti o generati dalla pandemia da COVID-19. Il progetto ha previsto tre ambiti di intervento: educativo, con la consegna di materiale didattico, libri, giochi educativi, ore di supporto educativo; culturale, offrendo attività culturali, come visite guidate in luoghi storici della città di Bergamo, o in musei; tecnologico, per una dotazione di device informatici, e un supporto alla connettività. Nel 2021, Missione Calcutta ha distribuito 15 bag educative per la scuola dell’Infanzia di Colognola contenenti risme di carta, pastelli, pennarelli, quadernoni, sabbia cinetica, blocchi logici, gomme, colle, temperini e altro materiale educativo. 14 bag educative sono state invece dedicate alla scuola secondaria, includendo una visita guidata dell’Accademia Carrara e Bergamo Alta.

Scopri i dettagli del progetto sul nostro blog

Alcune immagini del progetto

Supporto scolastico

Il progetto di supporto scolastico è stato attivato nel gennaio 2022 da Missione Calcutta su due quartieri del territorio di Bergamo e ha avuto l’obiettivo di supportare a titolo gratuito circa 50 bambini e bambine delle scuole primarie “Biffi” e “Calvino” durante il momento di svolgimento dei compiti, fornendo loro gli strumenti adeguati al rafforzamento della propria consapevolezza scolastica.

Parallelamente, anche gli alunni della scuola secondaria di primo grado sono stati coinvolti in un’attività a loro dedicata, in collaborazione con esperti del metodo “Genio in 21 giorni”.  Il progetto, avviato nell’ottobre 2021, ha riguardato 90 studenti beneficiari che hanno usufruito gratuitamente di uno spazio dedicato al potenziamento del proprio metodo di studio.

I bambini e le bambine della scuola Primaria “Calvino” e Infanzia dell’I.C. “Muzio” hanno partecipato al progetto Natura con laboratori di botanica tenuti da un esperto del settore, con l’obiettivo di apprendere divertendosi e sperimentare la dimensione ecologica e naturale in autonomia.  

Alcune immagini del progetto

Incontriamoci! Incontri di conversazione in lingua italiana

Il lavoro di Missione Calcutta ha coinvolto anche le mamme dei bambini coinvolti nelle attività precedenti. Con l’obiettivo di rafforzare la propria consapevolezza linguistica e meglio interagire con la rete sociale di cui fanno parte, Missione Calcutta Onlus ha iniziato una serie di attività aggreganti e socializzanti in lingua italiana per mamme straniere. Si tratta, nello specifico, di una serie di incontri erogati in lingua italiana. Con Incontriamoci! Incontri di conversazione in lingua italiana, le mamme straniere e non italofone possono praticare il proprio italiano in compagnia.   

Alcune immagini del progetto

Borsa di studio Hélène Ehret

Con un’attenzione particolare alle conseguenze psicologiche della pandemia sugli adolescenti, Missione Calcutta ha istituito anche una borsa di studio che porta il nome della fondatrice e attuale presidentessa, la borsa di studio Hélène Ehret, in collaborazione con IPU- Istituto Universitario Progetto Uomo, grazie alla quale è stato istituito un corso di formazione con tematica centrale la creazione e gestione di gruppi di auto-aiuto, al quale hanno preso parte 50 partecipanti.

Missione Calcutta E Il Territorio Nazionale

Proprio per via della pandemia di Covid-19, Missione Calcutta Onlus diviene attiva anche sul territorio nazionale con due progetti che prendono vita in collaborazione con la cooperativa sociale Generazioni Fa, con la quale sono state organizzate attività laboratoriali e aggregative con attenzione particolare rivolta al rapporto mamma-bambino; e un progetto di accoglienza per famiglie in condizioni di grave emarginazione con Fio.PSD, all’interno del quale sono state supportati 10 nuclei familiari con bambini in diverse città italiane (Bergamo, Torino e Ragusa) per un anno.

Alcune immagini del progetto

Missione Bergamo

L' intervento

Il nostro programma di supporto ai bambini e alle famiglie in povertà assoluta nasce dall’acuirsi delle condizioni di marginalità e vulnerabilità delle famiglie fragili a causa dell’emergenza COVID-19.

Per far fronte all’emergenza e per dare a bambini e ragazzi gli strumenti per costruire un nuovo progetto di vita, vogliamo implementare interventi integrati per bambini e adulti in condizioni di fragilità. 

Nel 2020 ci siamo attivati per aiutare le famiglie in difficoltà segnalate grazie all’aiuto dei servizi sociali del Comune di Bergamo, cercando di rispondere ai bisogni primari.

Con delle spese solidali con i supermercati di Scanzorosciate da cui abbiamo potuto distribuire alimenti a lunga conservazione dal valore di circa 2mila€ alle famiglie più fragili di Scanzorosciate post Covid grazie al Centro Primo Ascolto Caritas.

Con la distribuzione di prodotti igienici grazie ad un gigantesco carico donatoci da Palmolive – Colgate (25 tonnellate) arrivato a Bergamo e distribuito alle fragilità del territorio bergamasco grazie alla rete dei servizi sociali del Comune.

La creazione di una speciale maglietta chiamata ‘La Mia Bergamo’ i cui proventi sono stati tutti destinati alle famiglie in difficoltà tramite buoni spesa e buoni scolastici (circa 5mila€ per la donazione di 200 magliette). 

Per il Natale 2020 abbiamo dato vita ad una collaborazione con il panificio Tresoldi: con l’acquisto di un pacchetto di biscotti natalizi dal costo 5€ abbiamo potuto aiutare tante famiglie di Bergamo che chiedono aiuto.

Alcune immagini del progetto

Resta in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter e leggi il blog di Missione Calcutta

Seguici

Sui nostri canali social