Casa Hélène: la prima Casa nel mondo

Casa Hélène: la prima Casa nel mondo

Per contrastare ogni forma di povertà e migliorare le condizioni di vita di bambini esclusi e discriminati, Missione Calcutta ha presentato il progetto “Casa Hélène”: una struttura funzionale e accogliente situata a Bergamo che diventerà la sede di attività formative e ricreative per bambini e giovani, per aiutarli a scoprire i loro talenti e a sviluppare le proprie capacità.

Casa Hélène sarà la prima Casa nel mondo: l’obiettivo di Missione Calcutta è di realizzare una rete internazionale anche in India, Africa e Sudamerica!

L’organizzazione benefica sta infatti operando in prima linea anche nel nostro Paese, in particolare nel territorio bergamasco, duramente colpito dall’emergenza sanitaria da Covid-19: più di 60.000 persone vivono in condizioni di estrema povertà e necessitano di aiuti e sostegno.

La struttura sarà un ambiente funzionale e accogliente: i bambini appartenenti a gruppi esclusi e discriminati potranno sentirsi a casa e, in più, saranno coinvolti in attività ricreative e culturali. Riusciranno così ad avere le stesse opportunità a prescindere dal contesto familiare e di provenienza.

L’emergenza da Covid-19 ha colpito i minori e le famiglie sotto vari punti di vista: da quello materiale, a quello educativo fino all’ambito relazionale. Per questo Missione Calcutta Onlus ha scelto di riportare nel nostro territorio tutte le attività benefiche svoltesi in 28 anni nei Paesi in cui ha partecipato attivamente.

Per contribuire alla concretizzazione del sogno di Missione Calcutta Onlus è molto semplice: dona il 5 per mille indicando nel modulo della Dichiarazione dei Redditi il Codice Fiscale 02820210165.

Con il tuo contributo potremo costruire la prima Casa nel mondo a Bergamo, ma il nostro obiettivo non si ferma qui!

Entro i prossimi 5 anni vogliamo portare il progetto anche in altre parti del mondo.

Se hai perso la diretta riguardo questa meravigliosa iniziativa, potrai rivederla qui .

Lascia un commento